lunedì 7 settembre 2009

NetBook, Trillian Astra e i casi della vita

Come forse alcuni sanno, il mio caro PC di casa ha il dannato vizio, specie d'Estate, di resettarsi come minimo una volta per ogni "ciclo di accensione".
Col caldo questa cosa è notevolmente peggiorata, e i miei nervi ne stavano risentendo, specie perché ultimamente ho iniziato a scrivere con un po' più d'impegno, e vedersi spegnere il PC (che poi in realtà non si spegne e basta: presenta una schermata blu con errore assolutamente casuale e informa che sta "provvedendo allo scaricamento della memoria virtuale", cosa che un tempo si esauriva lì e ora procede con un conteggio da 1 a 100 della durata di ere geologiche, che in genere interrompo premendo il pulsante di reset visto che, comunque, è quello che accadrà a conteggio finito) nel bel mezzo della scrittura di un sudato capitolo e tutto fuorché piacevole.
Non che, del resto, lo sia scomparire nel mezzo di una conversazione con qualcuno, in genere perdendosi qualche sua risposta, ma se non altro a questo si può porre rimedio a posteriori senza doversi riscrivere testi interi...
Tra questo, il fatto che avessi già pensato di procurarmene uno, e alcuni altri vantaggi vari, ho deciso di sbilanciare le mie già sbilanciate finanze e acquistare un NetBook nuovo di zecca (dopo alcuni malriusciti tentativi di prenderne uno usato decente su Ebay).
Avevo inizialmente pensato a uno di quelli con disco a stato solido di pochi Gb, alla fine però, approfittando anche dell'offerta del mio spacciatore di fiducia (di PC, non di droga :P), ho optato per un ASUS 1005AH, con tutto quello che mi può servire e anche qualcosina di più.

Dovendolo adattare alle mie esigenze software, ho iniziato a farmi la lista delle cose indispensabili: il Writer di OpenOffice (perché nemmeno ci penso ad attivare la versione trial preinstallata di MSOffice, a stento ci avrei pensato se fosse stata gratuita per sempre...), Firefox da sostituire a IE, e ovviamente un programma di messaggistica. Trillian, vale a dire.
Già che dovevo installarlo, ho pensato fosse il caso di andare a scaricarmi l'ultima versione... e qui arriva la scoperta: il caro vecchio Trillian che avevo usato finora non esiste più, è stato rimpiazzato dal Trillian Astra.
Sulle prime, la cosa mi secca.
Poi guardo cosa si suppone che faccia Astra, e inizia a interessarmi.
Poi lo installo e dopo l'impatto iniziale me ne innamoro perdutamente.
Già il Trillian, nonostante qualche difettuccio, lo adoravo, ma Astra lo ha portato davvero al top della sua categoria... non solo posso collegarmi a ICQ, Yahoo! e MSN simultaneamente come già facevo, ma posso aggiungerci...

  • Skype
    Bisogna comunque avercelo installato e in realtà lo attiva in modalità silenziosa, ma mi risparmia di dovermi ricordare che esiste e mi mantiene tutto nella stessa finestra, che non è poco
  • Facebook!
    Non solo posso vedere in tempo reale i cambiamenti di stato/aggiunte al profilo/cavolate varie dei miei contatti, che mi compaiono senza dare fastidio nell'angolino dello schermo, ma posso anche collegarmi alla chat di Facebook che (con grande seccatura di alcuni miei contatti) io non uso MAI perché la trovo scomodissima (essendo costretto a tenere aperto il sito anche se non ci sto facendo niente e a controllare la finestra ogni tanto per sapere se qualcuno ha scritto)
  • Google Talk
    Stesso ragionamento, e in più mi avvisa anche se ho posta (non me ne importa un granché perché non lo uso, ma è comunque utile in generale)
  • Un mucchio di altre cose che presumibilmente non userò mai, ma se volessi sono lì.

Non solo, tutto il pacchetto è notevolmente migliorato: è più veloce, permette di vedere icone dei vari messenger che in genere non arrivavano affatto, è più funzionale e, soprattutto, resta completamente GRATIS.
Sì, dopo 30 giorni dall'installazione scade la versione PRO e si torna alla basic, ma le differenze sono, a parere mio, davvero irrilevanti (a parte il fatto che, alla peggio, la PRO costa 25$, una miseria!)

Va aggiunto che, come mi aspettavo, ieri il mio PC si è immediatamente ingelosito del nuovo arrivato e ha funzionato per tutta la serata senza resettarsi una sola volta...! :P

6 commenti:

Valberici ha detto...

Io sono stato più radicale, ho installato eeeubuntu e addio window$.
Comunque dovresti provare Pidgin, che mi pare faccia le stesse cose di trillian ed è completamente free. :)

p.s.: prova a installare ubuntu usando wubi, il so finisce in una cartella senza "toccare" nessuna partizione. Vedrai che se lo usi almeno un paio di volte poi elimini window$ pure tu ;)

CMT ha detto...

Windows non lo posso eliminare ho 2 PC, un Notebook, un palmare e adesso anche il Netbook a casa che devono funzionare in rete (per non parlare dei programmi che girano solo sotto Windows).
Pidgin non lo conosco, gli darò un'occhiata. ^_^

CMT ha detto...

Ah, come non detto. Pidgin l'avevo provato quando stavo cercando un'alternativa a MSN per l'uso in azienda (fatica sprecata perché, per quanto ne dicano, i colleghi non vogliono usare MSN per comunicare con clienti e fornitori ma per spedirsi cazzatine varie e faccine, perciò un client serio non gli va bene e chissenefrega se per far funzionare quel coso tocca aprire buchi larghi quanto il Titanic nella sicurezza di rete) e non mi piace.

Fed ha detto...

@CMT: e io posso finalmente spedirti le mie cavolatine con msn :D

CMT ha detto...

Cérto ^_^

CMT ha detto...

A quanto pare non mi servirà OpenOffice, c'è Works ^__^