giovedì 8 luglio 2010

Incomunicabilità casalinga

Tipica conversazione di casa mia, nello specifico questa è di ieri sera.
"Carmelo, ricordati di mettere a registrare 24."
Io annuisco e mi accingo a farlo con tutto l'interesse che provo per la cosa (vale a dire nessuno), intanto mia sorella, che sta sfogliando il Sorrisi e Canzoni con la programmazione della prossima settimana, continua "Ah be', la settimana prossima lo fanno Brothers & Sisters, solo questa settimana l'hanno saltato."
"No, non l'hanno saltato, lo trasmettono domani."
"Perché?"
Io già lì mi chiedo che ho fatto di male, ma comunque rispondo "Non lo so perché, domani fanno Ghost Whisperer e Brothers & Sisters."
"Allora tu te lo puoi registrare."
"Cosa?"
"Il coso che ti vedi tu."
Attimo di riflessione. "Supernatural?"
"Sì, tanto hai perso una sola puntata."
"Scusa, e come faccio a registrarmelo se devo registrare 24?"
"Ma non hai detto che lo fanno domani?"
"Cosa?"
"24"
"Io ho detto che fanno domani Brothers & Sisters!"
"E che c'entra adesso Brothers & Sisters?"
"..."
Poi ha il coraggio di dire che non è vero che quando parla con le persone non ascolta mai le loro risposte... -_-

2 commenti:

Fed ha detto...

sembra la classica conversazione in casa mia ;)

CMT ha detto...

Hai tutta la mia comprensione allora ^_^;